7 Febbraio 2023

Il virus che ruba le password

E’ arrivato anche in Italia, ecco come riconoscerlo

Il malware che ruba le password è approdato anche in Italia, Impero Informatico vi da la soluzione su come riconoscerlo, ed evitarlo.

E' arrivato anche in Italia, ecco come riconoscerlo Il malware che ruba le password è approdato anche in Italia, Impero Informatico vi da la soluzione su come riconoscerlo, ed evitarlo.

Anche l’Italia finisce nel mirino degli hacker criminali che vogliono rubare i nostri risparmi. Ecco il malware che sta spaventando tutti con una mail che finge di volerci aiutare e invece si insinua nel nostro pc e non ne esce più.

Malware attacca l’Italia, il virus ruba le password

Tutto nasce da una mail che ci arriva via posta elettronica. Tale mail ha in allegato un documento Word che richiede l’abilitazione di una serie di comandi che permettono la visualizzazione dello stesso. Una volta abilitato ne veniamo infettati. A nulla servirà riavviare il pc, poiché questo virus è stato progettato proprio per resistere anche a questo, praticamente si metterà in funzione ogni volta che accenderete il computer. Il documento Word che finge di essere stato creato con una versione precedente di Microsoft Office e invita l’utente ad abilitare le funzioni per essere letto.

Cosa possiamo fare per evitare il malware? Gli esperti accorrono in nostro aiuto. Naturalmente, la cosa più semplice da fare è quella di non attivare le funzioni richieste per leggere l’allegato e contattare poi un esperto. Riconoscere il malware sembra anche abbastanza semplice, poiché è scritto in un italiano scorretto e presenta appunto questo allegato sospetto che sostiene di essere una versione precedente di Word. Non fatevi ingannare e tenetelo alla larga dal vostro pc.

Tastiera italiana da gioco retroilluminata a LED (3 colori)

PREZZO SHOCK 20,99

LEGGI ANCHE: 143 Milioni di account violati

impero informatico