Usare gli strumenti gratuiti per farsi pubblicità online

Come conoscere e raggiungere potenziali clienti

Chiunque abbia un’attività e l’esigenza di promuoverla, oggi non può fare a meno del Web e dei molti strumenti che mette a disposizione per farsi conoscere e raggiungere dai potenziali clienti

Internet è certamente un serbatoio quasi infinito di contenuti, ma oggi è prima di tutto un veicolo pubblicitario formidabile. Nessun altro media, infatti, consente di raggiungere un pubblico tanto immenso in pochissimo tempo, con la possibilità di espandere il proprio marchio e portarlo all’attenzione di milioni di persone. Il Web offre diverse possibilità in questo senso: dalle campagne pubblicitarie milionarie ai piccoli annunci su misura, ma non è per forza detto che sia necessario spendere grandi cifre per farsi conoscere, può bastare anche un po’ di intraprendenza, una dose di creatività e, soprattutto, l’uso degli strumenti più adatti a ciò che vogliamo pubblicizzare. Che siano i social network, un sito personale, un blog o un canale video, molto del lavoro può essere fatto praticamente a costo zero.

1)Facebook è sicuramente il social di riferimento per chi desidera
promuovere la propria attività, a patto di usarlo creando una
pagina aziendale, che ci darà modo di controllare ogni dettaglio

2)Lo stesso vale per Instagram, accessibile sia da dispositivi
mobile, sia da computer, dove le immagini consentono di mostrare
i nostri prodotti in modo semplice e accattivante

3)Creare un canale YouTube è un modo eccellente per mettere
in mostra le nostre capacità, fare recensioni, guide o mostrare
la nostra attività. Può essere anche molto remunerativo

4)Mettere online un sito a è indispensabile per dare ai possibili
clienti tutte le informazioni che vogliamo. Ci sono molte piattaforme
gratuite, Wix, https://it.wix.com, è tra le migliori

5)Se invece preferiamo un contatto più diretto e abbiamo storie
da raccontare, un blog è la scelta migliore. Possiamo crearne
uno con WordPress, https://it.wordpress.com, il più usato

6)Impossibile prescindere dagli strumenti pubblicitari di Google,
che in fatto di pubblicità non è secondo a nessuno. Diamo
un’occhiata a Google My Business per saperne di più

7)Anche il celebre WhatsApp si è di recente attrezzato per la pubblicità
via messaggi. L’app si chiama WhatsApp Business ed è
al momento disponibile solo per i dispositivi Android

8)Usato nel modo giusto, Twitter può farci raggiungere tantissime
persone in brevissimo tempo. Oltre ai comuni tweet, la piattaforma
offre anche la possibilità di creare annunci

Gli annunci di Google

Google è il motore di ricerca per eccellenza ed è usato quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo per cercare qualunque cosa in Rete. Avremo certamente notato che eseguendo una ricerca, spesso i primi risultati nella parte alta dell’elenco sono contrassegnati da una piccola icona Ann. Bene, questi sono gli annunci pubblicitari che Google permette di pubblicare mediante lo strumento Google Ads,://ads.google.com. Il vantaggio di Google Ads è che se qualcuno cercherà, per esempio, Pasticceria, Giocattoli, Pizza o qualunque altra cosa, la nostra attività sarà mostrata tra i primi risultati, facilitando l’accesso al nostro servizio. Il sistema è abbastanza versatile da permettere anche un investimento minimo: con 10 € al giorno avremo pure l’assistenza degli esperti di Google per la nostra campagna.

LEGGI ANCHE: Modalità Dark Windows 10