Come creare dei promemoria

Creare pratici promemoria da tenere sul desktop

Cortana può memorizzare i nostri appuntamenti e avvisarci al momento opportuno,

ma se preferiamo occuparcene di persona, possiamo sempre creare delle note da scrivania


Esistono decine di app e programmi che spiegano Come creare dei promemoria  che possono aiutarci . Persino Cortana può farlo per noi: per creare dei promemoria non abbiamo che da comunicare all’assistente vocale i dettagli di un appuntamento per vedere il nostro impegno fissato sul calendario, senza il bisogno di scrivere nemmeno una parola. Detto questo, non c’è niente di male nel continuare a usare il vecchio sistema dei post-it, gli amati foglietti gialli da appiccicare dove vogliamo. Se preferiamo questo mezzo, magari un po’ aggiornato, allora affidiamoci a un software. Con Windows 10 non avremo bisogno di installare un programma per l’occasione, perché per creare dei promemoria ci basterà usare Sticky Notes, lo strumento integrato nel sistema operativo che serve proprio a creare post-it. Naturalmente, essendo un software, i foglietti saranno virtuali, ma potremo appiccicarli al desktop.
  I classici biglietti adesivi. Vediamo Come creare dei promemoria e anche qualche trucco per usarli
creare dei promemoria
 1 Ci sono molti modi per accedere a Sticky Notes. Possiamo cercare l’app nel menu Start e avviarla con un doppio clic oppure scriverne il nome nella casella di ricerca e premere Invio .
2 Per creare un nuovo promemoria, clicchiamo sull’icona + . Un clic sui tre puntini ci permetterà di cambiare colore al fogliet- to e uno sulla ruota dentata mostra le Impostazioni .
3 Possiamo creare tutti i promemoria che vogliamo e scrivere su di essi come nei normali programmi di videoscrittura. I foglietti si possono poi ridimensionare trascinando i bordi.
4 Attivando gli Approfondimenti nelle Impostazioni , Sticky Notes rileverà in automatico indirizzi web e di posta elettronica, consentendoci di accedere in un clic.

LEGGI ANCHE: Siamo diventati vittime del phubbing